Avete molto spazio in casa? Ecco come allestire una lavanderia funzionale per organizzare al meglio tutte le attività che ruotano attorno ai panni ed alla lavatrice. Se avete la fortuna di avere a disposizione un ambiente della casa inutilizzato, piccolo o ampio che sia, vi suggeriamo di allestire una sorta di lavanderia fai da te. Qui potrete riporre non solo i panni sporchi in attesa di essere lavati, ma anche quelli da asciugare e da stirare: fondamentali saranno allora la lavatrice e i detersivi di cui avete bisogno, ma anche uno stendino e/o un’asciugatrice, ed anche una tavola da stiro se lo spazio lo consente.

Gli elettrodomestici immancabili

Cosa non può assolutamente mancare in una lavanderia domestica? Una lavatrice, ovviamente. Ma per i più esigenti, anche un’asciugatrice di ultima generazione, anche per stare attenti al risparmio energetico ed avere sempre panni perfettamente asciutti (soprattutto in inverno, quando il tempo non ci regala sempre il sole). Se invece preferite che i panni si asciughino naturalmente, allora non potrete fare a meno di uno stendino. Per le casalinghe più attente, che lavano spesso i panni a mano, servirà anche un piccolo lavandino, perfetto per qualunque esigenza. Ma qual è il modo migliore per organizzare tutto quello di cui avete bisogno nella vostra lavanderia? Senza dubbio quello di arredare lo spazio con mobili che siano capienti e che possano contenere tutto quello che vi serve per avere panni sempre perfetti e puliti: saponi, spugne, prodotti salva colore, mollette, contenitori per la biancheria sporca, l’asse da stiro ed il ferro (assolutamente immancabili!). La fortuna di poter allestire una lavanderia è proprio questa, quella di poter avere tutto a portata di mano, custodito nel modo giusto!

Arredare una lavanderia

Oramai arredare una lavanderia è cosa facile e veloce, dato che i grandi magazzini propongono un’ampia gamma di mobili perfetti per questo ambiente: in tutte le forme e materiali, sono oramai disponibili anche a costi piuttosto ridotti. Quali sono le soluzioni più adatte? Senza dubbio quelle polifunzionali: lavandini con incorporati cestelli per la biancheria, armadi che all’interno hanno spazi appositi per aspirapolvere o ferro da stiro, persino tavole da stiro dotate di cassetti per custodire tutto il necessario.

Il regolamento edilizio

Dal punto di vista prettamente edilizio, come allestire una lavanderia funzionale? È importante che il vostro ambiente abbia anzitutto una o più finestre per evitare che l’umidità ristagni e possa creare problemi sia allo spazio sia alle vostre attività. Se proprio non è possibile creare in questo modo un ricircolo d’aria, potete comunque utilizzare uno dei tanti dispositivi in commercio, da acquistare in un negozio di oggetti per la casa, così da poter evitare il ristagno di umidità e favorire in qualche modo il ricircolo dell’aria, anche al fine di evitare un cattivo odore.

L’articolo GUIDA PER ALLESTIRE UNA LAVANDERIA FUNZIONALE sembra essere il primo su Casalandia.

Print Friendly, PDF & Email

Approfondisci alla Fonte Articolo :

http://www.casalandia.it/guida-per-allestire-una-lavanderia-funzionale/