Le faccende domestiche – incredibile, ma vero! – possono essere anche facili e divertenti! Per la pulizia settimanale della casa è sempre meglio affidarsi all’aiuto dei partner di Helpling, ma per i piccoli interventi quotidiani, abbiamo pensato di condividere con voi 12 trucchi che potete usare tutti i giorni. Dalla pulizia dell’acciaio a quella della tenda della doccia, ecco tutte le idee di cui avete bisogno per la “sopravvivenza” giornaliera. 

1) Lucidate l’acciaio con l’olio per bambini

Difficile da credere, ma l’olio per bambini è ideale per far brillare l’acciaio! Il modo migliore è usare un panno di microfibra per cospargerlo omogeneamente su tutta la superficie interessata, ad esempio quella del lavandino o del piano cottura.

piano-cottura

2) Usate del nastro adesivo…

… per evitare che i peli del vostro animale da compagnia riempiano la casa! Per quanto amiate il vostro gattino, è comprensibile che non vogliate trovare i suoi peli su tutti i vostri vestiti e sul divano. La soluzione più semplice è, come sempre, la prevenzione: spazzolate il vostro micio molto di frequente ed usate il nastro adesivo per raccogliere i peli che rimangono sul divano o altre superfici.

In casa avete un cane? Qui trovate altri consigli per la pulizia della casa quando avete un amico a quattro zampe come coinquilino!

3) Preparate un detergente con aceto e bucce di limone

Oltre alle ricette di Tiziana per i detersivi naturali, potete provare questa chicca per un detergente naturale adatto a diverse superfici. Mettete le scorze di limone in un barattolo di vetro, aggiungete due tazze di aceto bianco e richiudete il coperchio. Lasciate riposare il composto per un mese in un luogo buio a temperatura ambiente, dando una mescolata una volta alla settimana. A fine mese potete mettere la miscela in uno spruzzino ed il vostro sgrassatore sarà pronto!

Fonte: Ikea

4) Mettete le griglie per le prese d’aria in lavastoviglie

Non ci avevate mai pensato, lo sappiamo, ma è o non è un’idea davvero geniale? Considerando che questi oggetti non sono per niente semplici da pulire, e che la polvere si accumula negli angoli più impensabili… smontandoli e mettendoli in lavastoviglie li pulirete perfettamente e senza sforzo!

Fonte: Infochauffage

5) Utilizzate l’acqua ossigenata più spesso

Per ridurre le spese relative ai prodotti per la pulizia, potete creare i vostri detergenti con ingredienti molto semplici. Per le incrostazioni del bagno, ad esempio, basta mescolare dell’acqua con un po’ di perossido di idrogeno in un flacone spray, spruzzare sulla superficie e lasciar agire per almeno un’ora. Poi risciacquate tutto con acqua ed il gioco è fatto!

6) Pulite l’inchiostro con l’alcool

Non bisogna necessariamente avere dei bambini che vadano a scuola e che abbiano a che fare con compiti e penne tutto il giorno per sapere quanto insistenti possano rivelarsi le macchie d’inchiostro sui vestiti. Prima di mettere i capi in lavatrice e provare con insistenza a lavarli con diversi tipi di sapone, mettete semplicemente un po’ di alcool sulla macchia interessata: il risultato vi stupirà!

Fonte: WikiHow

7) Come rimuovere la polvere dall’asciugatrice?

Ancora una volta un consiglio che potrebbe davvero cambiarvi la vita… non è semplice togliere la polvere dall’asciugatrice: potreste chiedere a un tecnico professionista, ma si tratta di un procedimento costoso! Un’alternativa c’è ed è, come sempre, il fai-da-te! Usate semplicemente l’aspirapolvere e l’asciugatrice tornerà come nuova!

8) Lavate la tenda della doccia insieme agli asciugamani

Il fatto che protegga il resto del bagno mentre vi lavate non significa che la tenda della doccia sia un oggetto pulito… anzi! Il modo migliore per igienizzarla a fondo è metterla in lavatrice insieme agli altri panni, per esempio con gli asciugamani.

9) Mantenete asciutti i vetri e le pareti della doccia

Tenete in bagno un panno di microfibra o una spazzola lavavetri: asciugare la superficie subito dopo che avete usato la vasca o la doccia vi risparmierà un sacco di fatica quando pulirete il bagno. Asciugando e pulendo la superficie di volta in volta, infatti, evitate il formarsi non solo di aloni e macchie, ma anche di muffe, funghi e odori sgradevoli.

Fonte: Auc-Mo

10) Pulite il pavimento con aceto e olio essenziale

Rimanendo in tema di detersivi fai-da-te, un’alternativa per il pavimento è una miscela di acqua, olio essenziale e aceto. Scegliete il vostro olio essenziale preferito ed aggiungetene 20/30 gocce per un risultato non solo efficace, ma anche profumato!

11) Come si pulisce il forno a microonde? A vapore!

Cosa faremmo senza il nostro amato forno a microonde? E’ il salvatore di tante cene a base di piatti pronti o surgelati, ma non sempre siamo in grado di controllarne la temperatura e troviamo residui della cena su tutte le pareti. Per pulirlo in modo facile, posizionate una tazza con acqua e succo di limone all’interno del forno ed accendetelo per qualche minuto. Il vapore formatosi scioglierà lo sporco incrostato sulle pareti, rendendo la pulizia molto più semplice.

12) Contro il calcare usate aceto e un sacchetto di plastica

Il calcare che si forma sulla doccia non è per niente semplice da eliminare. Per fortuna l’aceto è un alleato potentissimo: immergete la testa della doccia in un sacchetto di plastica (quelli da freezer vanno benissimo) riempito con aceto, e lasciate agire per almeno tre ore. Una volta tolto il sacchetto, il calcare sarà scomparso!

Fonte: Deco.fr

E voi quali altri trucchi utilizzate nelle vostre pulizie quotidiane? Se volete saperne di più, non dimenticate di chiedere direttamente ai vostri colf: sono loro i nostri principali esperti!

Print Friendly, PDF & Email

Approfondisci alla Fonte Articolo :

https://blog.helpling.it/consigli-per-pulire/12-trucchi-pulizie-facili/